I 72 Angeli della Kabbalah: Incarnare i 4 Angeli di Luce

01/06/2018 - 04/06/2018

I 72 Angeli della Kabbalah: Incarnare i 4 Angeli di Luce

I 72 Angeli della Kabbalah: Incarnare i 4 Angeli di Luce


“Dopo ciò, vidi quattro angeli che stavano ai quattro angoli della terra,
e trattenevano i quattro venti, perché non soffiassero sulla terra, né sul mare, né su alcun albero”.
(Apocalisse 7:1)
 
La Kabbalah è un antico insegnamento di saggezza che rivela come la Vita opera svelando i misteri nascosti della Bibbia, motivo per cui è stata definita “La Saggezza della Verità”. Essa offre una spiegazione dell’essenza più profonda di Dio, la Sua relazione con il mondo e l’uomo, specificando il proposito della Creazione. Si tratta di una mappa sacra della coscienza umana per supportarci nella riconnessione con la Sorgente e permettere all’essere umano di divenire uno strumento della Volontà di Dio sulla terra, uno strumento della Luce nel processo di manifestazione del Cielo sulla Terra. Questa mappa è stata anche chiamata l’Albero della Vita, poiché sin dai tempi antichi gli alberi venivano utilizzati nella letteratura sacra per descrivere la connessione esistente tra l’uomo e il divino: il Buddha si illuminò sotto ad un albero, Odino acquisì i propri poteri soprannaturali sotto un albero, Pacal Votan, il famoso re maya, venne raffigurato con un albero del mondo che emergeva dal proprio copricapo.

Nel libro delle Rivelazioni (tradotto in italiano come Apocalisse), è scritto: “…A chi vince [raggiunge l’illuminazione] io darò da mangiare dell'albero della vita, che è in mezzo al Paradiso di Dio”. (Apocalisse 2:7)

Nella Bibbia gli uomini di Dio sono stati descritti come alberi, come grandi querce con molti rami, foglie e frutti a simboleggiare coloro che si erano dedicati alla manifestazione del piano di Dio sulla terra impegnandosi verso la propria anima – il mediatore tra il Cielo e la Terra. La quercia rappresenta il coraggio, la forza, la perseveranza, la lunga vita e il potere protettivo della fede. Il nome ebraico della quercia deriva dalla parola provvidenza, che significa guida divina, ed è stato associato alla capacità di Dio di vedere oltre.

Simbolicamente ai quattro angoli dell’albero abbiamo i 4 angeli della Kabbalah a supportare la connessione interiore con lo Spirito e la manifestazione della nostra luce sul pianeta per poterci completamente allineare alle qualità divine che siamo venuti qui a rivelare e padroneggiare. I 4 Angeli personificano i diversi livelli del nostro essere: l’Angelo Custode porta le qualità della nostra missione e proposito, l’Angelo del Cuore esprime il modo in cui ci sentiamo e ci relazioniamo al mondo dal punto di vista del sentire, i due Angeli dell’intelletto riflettono il nostro modo di pensare, sia in relazione al nostro Sé Superiore che alla nostra vita quotidiana.
 
Durante questo seminario di 5 giorni parleremo dello sviluppo del Corpo di Luce in relazione ai nomi dei 72 Angeli, del concetto di trasformazione dell’Homo Sapiens in Homo Luminous descritto nelle profezie Maya, come scoperto dall’antropologo Alberto Villoldo; esploreremo i 72 nomi degli angeli in relazione alle loro triplette composte dalle 22 lettere ebraiche per connetterci con la consapevolezza celeste che veicolano e rivelare le qualità che siamo venuti qui ad incarnare per divenire lo strumento di Luce che abbiamo scelto di essere.

INSEGNANTE: Cristiana Caria

TUTTE LE INFORMAZIONI RIGUARDO LA "FORMAZIONE IIS"

INFORMAZIONI & ISCRIZIONI:
telefono: 059 686147
e-mail: secretary@internationalinitiationschool.com

ORARI SEGRETERIAdal Lunedì al Venerdì - dalle 9:30 alle 13:30

SEDE DEL CORSO:
International Initiation School
via Fontana 4/A - 41012 Carpi (Modena)

COME RAGGIUNGERCI:

+ IN AUTO (10 min): Dall’uscita dell’autostrada Carpi (A22) imboccare Tangenziale B. Losi (SP413/SP468R) e seguire le indicazioni “Centro”. Proseguire diritto per 3 rotatorie e 4 semafori, voltare a destra in Via Guastalla. Proseguire sempre diritto tramite via Manzoni e voltare a destra in Via Caduti del Lavoro. Allo stop proseguire dritto in via Fontana. Siete Arrivati !

Link alla mappa: https://goo.gl/7M7uTv

+ IN TRENO (10 min. a piedi): Dalla Stazione Ferroviaria di Carpi imboccare Viale D. Dallai e proseguire in Corso S. Cabassi. Svoltare a destra in Via Duomo, poi a sinistra in Via C. Battisti e infine a destra in Piazzale A. Bertesi. Siete arrivati in Via Fontana.

Link alla mappa: https://goo.gl/2DgMCH
 
+ IN AEREO (45min./1 h): Gli Aeroporti di Bologna e Verona si trovano a 45 min. di automobile dal casello di Carpi (A22) o ad un’ora di treno dalla stazione ferroviaria di Carpi.

Sigla.com - Internet Partner